Connect with us

News

Sindaco Napoli: “Errori hanno portato ad un passo dalla retrocessione, faremo sentire la nostra voce”

Presente al Salone dei Marmi per la nona edizione de Il Maggio dei libri con Luca Di Bartolomei (clicca qui per leggere l’intervista), il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, si è soffermato sulle vicende di casa Salernitana ed in particolar modo su salvezza e programmi futuri: “Soffro emotivamente per la Salernitana ma non sono in grado di dare un giudizio tecnico, posso però intravedere una serie di errori e passi falsi che ci hanno portato al limite della retrocessione – Ha sentenziato Napoli – Speriamo che Salernitana come pare si salverà ma dopo i presidenti dovranno fare un colloquio importante ed autorevole”. Un invito al confronto quello del primo cittadino: “Non entriamo nelle scelte della proprietà ma Caramanno si farà valere facendo sentire anche la voce del Comune. Chi deve faccia tesoro di questo percorso tracciato finora”.

Impossibile non parlare della figura di Agostino Di Bartolomei: “Con Luca c’è un rapporto empatico, ha capacità un’alta comunicativa che ha ereditato da padre e dalla dolorosa vicenda umana. Mi raccontano di Ago come un capitano coraggioso e ora vedo in filigrana nella figura del figlio questi ricordi e quello di un giocatore di cultura e umanità”.

1 Commento

1 Commento

  1. mai satellite della lazio

    15/05/2019 at 19:41

    Ora che so che Caramanno si farà valere mi sento molto più sereno e tranquillo. Tutto andrà bene dunque, la società farà tesoro degli errori così come tutte le componenti cittadine. Dopo quattro anni di ORRORI ED IGNOMINIE qualche frutto forse nascerà.
    Come diceva De Andrè “..dal letame nascono i fior”
    Spesso ci vuole il tempo per costruire le cose fatte bene. Anzi vi dirò di più, io mi prenderei anche un quinto anno! Così per stabilizzare meglio il tutto.
    E fa nulla che ormai la gran parte dei tifosi veri hanno esaurimento nervoso e gastrite per colpe non loro.
    E che un’intera generazione di tifosi è perduta.
    Scambiamoci un segno di pace, amen.

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email