Connect with us

News

Gatto sottolinea: “Ko di Cittadella non sia tragedia. Donnarumma merita applausi”

Due parentesi a Salerno per Leonardo Davide Gatto, esterno calabrese oggi in forza alla Pro Vercelli ma di proprietà della Virtus Entella che a gennaio lo prelevò proprio dalla Salernitana con un pizzico di sorpresa. Il laterale nativo di Trebisacce lo scorso anno ha vissuto in prima persona le due amare trasferta di Cittadella e Brescia che, complice il pareggio interno col Perugia, portarono all’esonero di Bollini: “Stavamo andando bene come quest’anno -Ha ricordato Gatto ai microfoni di Radio Alfa – Venivamo da undici risultati utili consecutivi ma quelle due sconfitte ci allontanarono dalla zona play-off, portarono malumori e l’esonero del mister. Quest’anno la Salernitana è più forte, ci sono tanti titolari in panchina. La Serie B è a 19 squadre e quindi bisogna stare attenti, con due sconfitte rischi di arrivare vicino ai play-out. La Salernitana ha ottimi giocatori, il mio amico Bocalon sta facendo molto bene”

Sta facendo ancora meglio Donnarumma, attaccante del Brescia e già capocannoniere del torneo cadetto: “Donnarumma merita gli applausi dell’Arechi, ha dato tanto per la maglia granata. Ora è l’attaccante più forte e completo della Serie B, sarà una bella partita ma chiaramente farò il tifo per la Salernitana”. Salernitana che dovrà riscattarsi dopo il ko col Cittadella: “So che la partita non è andata bene ma un passaggio a vuoto, fuori casa soprattutto, può starci. La difesa si sta comportando bene, ci sono giocatori forti come Schiavi e Mantovani. Ripeto, perdere una partita non è una tragedia”. Gatto infine ha raccontato la dinamica della cessione avvenuta a gennaio scorso: “Fui chiamato dal mio procuratore il quale mi parlò dell’interesse della Virtus Entella. Mi fui anche detto che la Salernitana era d’accordo e quindi andai via”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email