Connect with us

News

Difesa, col Brescia si rivede Pucino. Bagarre al centro per due posti: rischia anche Mantovani

Stefano Colantuono è pronto a rivoltare come un calzino la Salernitana e disegnare una nuove veste tattica alla squadra abbandonando (momentaneamente?) il tanto caro 3-5-2. Anche in funzione del modulo adottato dal Brescia di Eugenio Corini, nel monday night di lunedì sera allo stadio Arechi i granata potrebbero presentarsi con un 4-3-1-2 nuovo di zecca. Il trainer granata avrà a disposizione una lunga settimana di allenamenti prima di sciogliere le riserve, ma è forte la tentazione di cambiare modulo ed indossare un abito differente.

Subirà senz’altro grosse variazioni il reparto difensivo, reduce da una prova negativa in quel di Cittadella. Il primo a farne le spese sarà Gigi Vitale, autore di una prestazione disastrosa al Tombolato. Il mancino stabiese svestirà i panni da titolare a beneficio di Raffaele Pucino che tornerà dal 1′ a distanza di oltre un mese. Singolare il destino dell’ex Vicenza, scivolato nel dimenticatoio dopo l’ottima prova fornita col Livorno bagnata anche da una pregevole realizzazione su calcio piazzato. Da quel momento (era lo scorso 31 ottobre) Pucino non ha più visto il campo: per lui soltanto quattro presenze in stagione di cui una da subentrato a Benevento. A destra Casasola terzino scalerà sulla linea a quattro, mentre al centro è autentica bagarre con quattro uomini per due sole maglie.

Gigliotti ha recuperato dal colpo subito da Strizzolo a Cittadella ma sarà tenuto prudenzialmente ai box. Capitan Schiavi si candida per una maglia da titolare, scalpita anche Romano Perticone. L’ex Cesena è assente dai campi addirittura dallo scorso 21 settembre. Rischiano la panchina Migliorini e soprattutto Valerio Mantovani, fin qui tra i migliori per rendimento e continuità di prestazioni.

1 Commento

1 Commento

  1. Gianni Naddeo

    05/12/2018 at 17:53

    Mi sembra normale nella confusione di Colantuono di lasciare fuori uno dei migliori finora …Mantovani. Coerente nella sua lucida follia

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email