Connect with us

News

Colantuono, brutti ricordi con Marino ai tempi del Palermo ma il personale bilancio resta positivo

Precedenti interni relativamente positivi per Stefano Colantuono con il collega Pasquale Marino, che tornerà sabato ad affrontarlo all’Arechi. Ma c’è un curioso dettaglio che darà sicuramente qualche motivazione in più al mister granata: Marino “esonerò” Colantuono dalla panchina del Palermo sconfiggendolo alla prima giornata del campionato 2008/09 (3-1) quando guidava l’Udinese.

Tornando ai precedenti fra i due, nel 2004/05 vittoria 1-2 per il trainer di Anzio quando era alla guida del Perugia contro l’Arezzo di Marino. Nel successivo campionato, passato all’Atalanta, Colantuono perse in casa 1-2 contro il Catania dell’attuale allenatore spezzino. La sfida si ripeté l’anno successivo in massima serie e terminò 1-1. Colantuono ospitò Marino, battendolo, anche nel 2011/12 (Atalanta-Genoa 1-0) in Serie A e nel 2016/17 (Bari-Frosinone 1-0) in Serie B.

COLANTUONO vs SPEZIA. Il tecnico dell’ippocampo avrà la seconda occasione di ospitare lo Spezia in carriera. Nella prima e unica precedente, ottenne un 1-1 al San Nicola al suo esordio sulla panchina del Bari nel campionato di Serie B 2016/17.

MARINO ALL’ARECHI. Una sconfitta e una vittoria per lui da allenatore nel “Principe degli Stadi”. Perse 2-0 da mister dell’Arezzo nel 2004/05, vinse due stagioni fa 1-3 sulla panchina del Frosinone al termine di una partita che mise la parola fine alla speranza dei granata di Bollini di poter accedere ai playoff (con arbitraggio parecchio discusso). Prima di intraprendere la carriera di allenatore, Marino ha affrontato molte volte la Salernitana da calciatore in terza serie. Spesso al vecchio Vestuti, come nelle stagioni 1984/85 che vide soccombere il suo Akragas per 3-0, nel 1986/87 in cui invece espugnò il campo granata (0-1) con la maglia del Siracusa in Coppa Italia Serie C e nel 1989/90, quand’era alla Battipagliese e perse 5-2 sempre in coppa al Vestuti. Con la casacca delle zebrette fece visita all’ippocampo – ma nel nuovo Arechi – anche nel dicembre 1991 (ancora in Coppa Italia) col finale di 1-0 per i granata che furono però eliminati ai rigori.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email