Connect with us

News

Carpi, Castori mastica amaro: “Ko immeritato, pagato episodio sfortunato. Speriamo di toglierci presto una soddisfazione”

La quindicesima giornata del campionato di Serie B si è aperta con l’anticipo Pescara – Carpi. La compagine emiliana, prossima avversaria della Salernitana dopo il Brescia, ha perso per 2-0 un match ben giocato. Al termine della gara, Fabrizio Castori, tecnico dei biancorossi, ha analizzato la sfida, condizionata dal buffo autogoal di Mbaye: “Un episodio sfortunato, accidentale che ha deciso il match. Non meritavamo di perdere, era una gara molto equilibrata. Abbiamo perso in maniera immeritata: il Pescara ha capitalizzato l’episodio fortunato, noi abbiamo pagato quello sfortunato. Il goal di Mancosu al 90esimo non c’entra niente a mio avviso, noi eravamo avanti per raddrizzare la gara, era normale che concedessimo il contropiede. I primi minuti del secondo tempo abbiamo avuto un paio di occasioni, ovvio che il Pescara sia uscito fuori alla distanza e che tentasse di fare qualcosa in più rispetto a quanto fatto fino a quel momento. Il goal è stata una casualità, un incidente da parte nostra. Ognuno fa proprio le sue considerazioni, le rispetto ma non le condivido: abbiamo avuto diverse occasioni per portarci in vantaggio”.

L’esperto tecnico marchigiano ritorna sull’episodio che ha condizionato il match: “Sull’autogoal, il giocatore che era sul primo palo, Mokulu ha sfiorato la palla che è sbattuta sulla testa di Mbaye. Non va analizzato come errore del portiere. Non si ottiene molto piangendoci addosso. S’incassa la delusione. s’incassa la sconfitta. E ci si prepara alla prossima partita, il campionato è molto lungo e c’è tempo per recuperare. Abbiamo giocato con tre centrocampisti perché il centrocampo è il reparto più forte del Pescara, il migliore della categoria: bisogna mettere pressione a Brugman e chiudere le traiettorie a Memushaj e Melegoni”.

Inevitabile, una chiosa sul prossimo impegno in campionato contro la Salernitana. Il Carpi ha voglia di ottenere la prima vittoria interna: “Abbiamo una settimana di tempo per preparare la partita. Non siamo ancora entrati nell’ottica della prossima partita. Ogni sette giorni si volta pagina nel calcio. S’incassa la delusione odierna, speriamo di fare meglio la prossima settimana, regalandoci una soddisfazione”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email