Connect with us

Serie B

Breda si presenta a Livorno: “Classifica immeritata. Piazza storica, possiamo e dobbiamo salvarci”

S’è preso una bella gatta da pelare Roberto Breda. L’ex capitano e bandiera della Salernitana da oggi è ufficialmente il nuovo allenatore del Livorno, nel pieno di una crisi tecnica e societaria senza precedenti. L’ultimo atto presidenziale della famiglia Spinelli è stato il siluramento del precedente tecnico Cristiano Lucarelli. Toccherà a Breda sostituirlo e portare i labronici fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione: “Sono molto felice di essere a Livorno. Sono conscio di arrivare in una piazza di alto livello, in un momento non facile ed al posto di un mister che ha fatto la storia di questa società. Il lavoro e l’impegno saranno massimi, ho tante motivazioni e voglia di fare bene. Conosco i calciatori ed il campionato, il Livorno non merita questa posizione di classifica, dobbiamo salvarci”.

Decisiva per l’arrivo di Breda la presenza di Mauro Facci, direttore sportivo dei labronici nonché ex compagno di squadra del tecnico trevigiano proprio in granata: £Breda ha ottenuto salvezze importanti a Latina ed a Terni e lo scorso torneo ha portato il Perugia ai playoff. E’ un tecnico che conosce bene la categoria ed ho potuto apprezzare nei campionati a Latina”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Serie B

Segnala questo articolo via Email