Connect with us

News

Battistini (ag. Micai): “Ha dimostrato di avere gli attributi, pensa solo a riprendersi”

Alessandro Micai vuole tornare a brillare. Il portiere granata, reduce dall’errore fatale contro il Benevento, non verrà accantonato in panchina ed anche al “Del Duca” di Ascoli partirà titolare. Quello vissuto dall’estremo difensore ex Bari è un momento difficile che però, secondo il suo agente Graziano Battistini, passerà: “É un momento un po’ così in cui anche la sorte non è stata dalla sua parte – Ha dichiarato Battistini a Radio Alfa – Vuole e deve tornare ad essere il giocatore di inizio campionato, l’anno scorso è stato indicato come miglior portiere della Serie B e l’avrebbe meritato anche l’anno prima. Non si può dubitare sulle qualità tecniche e morali del ragazzo che è dispiaciuto ma convinto di potersi riprendere al più presto. Nel calcio non c’è nulla di dovuto, Alessandro può solo lavorare sodo sul campo per dimostrare di meritare la maglia da titolare. Le valutazioni non competono a lui e sono convinto che concentrandosi sul campo uscirà ancora più forte da questo momento”.

Da ex portiere, Battistini prova a spiegare l’errore commesso dal suo assistito: “Intervenire col pugno è sempre difficile, c’è stata una fatalità nell’andare troppo in spinta e ha preso la mano col palmo. Non dobbiamo dimenticare che il ragazzo dopo questo infortunio ha continuato a giocare come se non fosse accaduto nulla e per riuscirsi servono gli attributi. 

Un giudizio sul campionato cadetto e sul cammino della Salernitana: “Il Brescia è una grande sorpresa confermando che Cellino sa fare calcio. Le retrocesse dalla A stanno facendo fatica, il Palermo è vittima di problemi extra-calcistici. La Salernitana non ha una squadra per ammazzare il campionato ma può giocarsi le sue possibilità. La Serie B è talmente livellata che ci vuole poco, nel bene e nel male”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email