Connect with us

News

Riecco Pucino. Il terzino torna finalmente titolare 40 giorni dopo il Livorno: gol e poi panchina…

Scocca di nuovo l’ora di Raffaele Pucino. 40 giorni dopo l’ultima volta, il terzino casertano torna in campo e lo farà da titolare. Lunedì la Salernitana torna a calpestare il prato dell’Arechi dopo il brutto ko di Cittadella e Colantuono cambierà modulo. Non più 3-5-2 ma passaggio alla difesa a 4 con centrocampo a rombo. Modulo nuovo fa rima con interpreti nuovi ed ecco che dalla panchina si rialza Raffaele Pucino.

Non è stata una stagione fin qui semplice per il difensore della Salernitana, dopo la splendida annata precedente che lo aveva consacrato come miglior giocatore del campionato dei granata per distacco. In estate l’arrivo di Djavan Anderson aveva già chiuso un po’ di spazi a Pucino che è un terzino puro, un calciatore che non predilige il modulo adottato da Colantuono per questa Salernitana. Infatti alla prima giornata contro il Palermo fu schierato come quinto di sinistra, compito che portò a termine con la solita diligenza. Ma per far arrivare più rifornimenti alle punte granata come esterno di centrocampo serviva un calciatore che non giocasse a piede invertito, serviva il mancino di Gigi Vitale. Dopo i 37 minuti di Benevento, Pucino fu schierato nell’infrasettimanale del 25 settembre contro l’Ascoli. Proprio nell’unica partita in cui la Salernitana scese in campo con la difesa a 4. Dopo Ascoli, però, Pucino è ripiombato un po’ nel dimenticatoio per poi riuscirne in un’altra infrasettimanale, ad Halloween con il Livorno. Sembrava la partita della svolta, Pucino giocò bene e segnò su punizione. Le prestazioni altalenanti di Vitale a sinistra sembravano aprire le porte a un eterno ballottaggio, invece Colantuono ha sempre scelto l’ex Napoli. Almeno fino a lunedì, quando ci sarà una piccola rivoluzione. Gli errori di Cittadella costeranno lo stop a Vitale, ecco che quindi ritocca a Pucino. Che però, da vero professionista e uomo squadra, al Tombolato è stato il primo a consolare l’amico per gli errori che, di fatto, sono costati la sconfitta alla Salernitana.

Lunedì Pucino tornerà in campo dal primo minuto, anche se come terzino sinistro. La società e il diesse Fabiani in quella zona devono sicuramente intervenire sul mercato di gennaio, ma l’ex Vicenza ha la possibilità di dimostrare di essere lui l’uomo nuovo per questa squadra. E la Salernitana ha tanto bisogno di forze fresche…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email