Connect with us

News

Colantuono, tentazione trequartista per far male allo Spezia. Domani rifinitura

La Salernitana lavora sull’attacco alla porta e sui calci piazzati… con l’idea trequartista che solletica (di nuovo) Colantuono. In passato di Di Gennaro, poi Mazzarani e adesso Andrè Anderson: anche oggi pomeriggio al centro sportivo dell’agriturismo Ultimo Minuto il mister ha testato il giovane brasiliano dietro le due punte. Contro lo Spezia sarà probabilmente 3-4-1-2 sabato, con l’obiettivo di portare a casa l’intera posta in palio. I liguri giocheranno col 4-3-3 e di certo non proporranno una partita sparagnina che sarebbe contraria al credo del tecnico Marino. Andrè Anderson a legare il gioco, Bocalon-Jallow davanti e una diga mediana formata da Odjer e Di Tacchio, con Casasola e Vitale esterni: c’è questo scacchiere nella mente del trainer di Anzio, che completerà la difesa con Mantovani, Schiavi e Gigliotti davanti a Micai. Migliorini ha recuperato dalle noie fisiche ma si accomoderà in panca al pari di Castiglia, altro elemento in non perfette condizioni. Verso un nuovo forfait Akpa Akpro, assente ormai dalla gara interna col Perugia. Resteranno ai box anche Di Gennaro e Perticone, infortunati, oltre a Rosina (che ha recuperato ma dovrà sfruttare la sosta per mettersi al passo coi compagni) e il lungodegente Bernardini.

Domattina la rifinitura alle 10:30 sempre all’Ultimo Minuto di Battipaglia, ovviamente a porte chiuse. Ultimi dettagli con attenzione anche alle contromisure difensive da attuare sui movimenti dello Spezia e alle sue ripartenze con esterni offensivi tecnici e rapidi (Bidaoui e Okereke sono recuperati) e il gigante Galabinov a metterci il fisico da centravanti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email